mercoledì 15 ottobre 2008

Giacomo o dell'inquietudine

Sinossi

Se il momento del pensionamento non è desiderato, non è atteso come liberazione dall’impegno del lavoro, ma è
invece subìto, per esempio, per motivi di salute, il trovarsi da un giorno all’altro realmente fuori dal mondo produttivo può generare disadattamento e inquietudine.
Riuscire a dare un nuovo senso alla vita è ciò che preoccupa Giacomo e lo spinge a fare nuove, ma deludenti esperienze. Scoprirà comunque qualcosa di autentico che gli mancava.


Scheda tecnica

Titolo: GIACOMO o dell’inquietudine
Interpreti: Maurizio Mazzotta, Anna Stomeo
Soggetto e sceneggiatura: Maurizio Mazzotta
Musica: Ivan Gentile, Tonio Panzera
Fotografia: Davide Faggiano
Montaggio: Davide Faggiano, Maurizio Mazzotta
Formato: miniDV/colore
Durata: 20’
Regia: Maurizio Mazzotta
Produzione: 2 emme
Anno: 2005